ANALISI DI SCENARIO – HOTEL TURISTICO

  • Ambiente sociopolitico

Macrotrend: DISTANZIAMENTO

Durante la pandemia da Covid-19 il distanziamento sociale era fondamentale, ma questo ha portato, anche dopo, a una maggiore attenzione verso tutte quelle azioni che migliorano l’igiene dei luoghi. Per questo, alcune abitudini introdotte durante il periodo della pandemia rimarranno anche dopo la fine dell’emergenza. Alcuni esempi potrebbero essere, per ciò che riguarda l’hotel turistico, la sanificazione degli ambienti (camere e sale per la colazione) o la disponibilità di spazi all’aperto o ancora la messa a disposizione di mascherine e igienizzante per le mani in ogni stanza. Si potrebbe pensare anche ad allestire spazi privati e sanificati per la colazione (dietro pagamento di un extra).

Macrotrend: SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

L’emergenza climatica è un tema che riveste sempre più importanza, e al quale sempre più persone sono attente. Occorre, anche per le strutture alberghiere, ridurre gli sprechi e più in generale l’impatto ambientale. È sempre più importante, infatti, l’attenzione verso la sostenibilità ambientale per quanto riguarda sia l’utilizzo dell’energia sia l’utilizzo di materiali riciclabili e a basso impatto ambientale (set di cortesia con saponi ecologici, biodegradabili, vegani, ecc.).

 

Macrotrend: SOCIETÀ MULTIETNICA

La società attuale è multietnica, nel senso che è caratterizzata dalla coesistenza di persone appartenenti a più etnie diverse. Con il passare del tempo questa tendenza si accentuerà sempre di più e quindi è importante anche per il servizio colazione all’interno degli hotel includere offerte adatte a più culture diverse oltre che la colazione tipica del luogo.

 

Macrotrend: PROGRESSISMO

Ad oggi il progressismo si concretizza sempre di più nell’attenzione verso l’ambiente e a tutto ciò che a esso è collegato. È importante per gli hotel turistici diventare pet-friendly, soprattutto per evitare l’abbandono degli animali domestici (tema sempre più dibattuto e che acquisisce rilevanza soprattutto durante il periodo delle vacanze estive). È vero che per quanto riguarda i viaggi di gruppo questa potrebbe non essere una tendenza, ma l’hotel turistico accoglie anche famiglie che potrebbero avere l’esigenza di portare con sé i propri animali domestici (non tutti hanno la possibilità di lasciarli alle cure di amici o familiari). Sarebbe opportuno quindi attrezzare la struttura per l’accoglienza degli animali domestici con spazi esterni dove lasciarli durante le uscite dei padroni (a pagamento) e cucce e ciotole nelle camere.

 

Macrotrend: MINIMALISMO

Al giorno d’oggi il minimalismo è un vero e proprio stile di vita condiviso da molte persone. Può essere collegato a diversi aspetti della vita quotidiana, dall’abbigliamento fino all’architettura/arredamento delle abitazioni. Con il minimalismo, ci si avvicina anche al tema della crisi climatica, infatti si possiedono meno oggetti, si sprecano meno materiali, ecc. Per l’hotel turistico questo macrotrend può significare una rielaborazione dello stile delle camere, rendendole più “pulite” a livello di arredamento e lasciando più spazio libero.

 

  • Trend di mercato

Macrotrend: NUOVI SEGMENTI DI DOMANDA

Si assiste ad una maggiore rilevanza di alcuni segmenti di domanda, specialmente dopo la pandemia. Possiamo ad esempio pensare ad alcuni servizi sempre più richiesti dai clienti come il servizio in camera, che assicura il distanziamento. Il turista potrebbe avere delle esigenze di velocità, quando al mattino si trova a dover uscire presto dall’hotel per poter partecipare alle visite guidate e a tante altre attività. Preparare delle “colazioni al sacco” su prenotazione potrebbe essere un modo per soddisfare questo bisogno del cliente. Inoltre, molte persone hanno iniziato a viaggiare in solitaria e per questo gli hotel turistici dovrebbero anche predisporre delle aree apposite come sale giochi o l’allestimento di bar (in generale, spazi comuni) per permettere la creazione di nuove relazioni tra i clienti. Chi viaggia da solo non cerca l’isolamento ma l’opportunità per fare nuove conoscenze.

 

Macrotrend: DA ECONOMIA DEI SERVIZI A ECONOMIA DELLE ESPERIENZE

Il turista solitamente esce la mattina dalla sua stanza in hotel, scende per la colazione e poi rimane fuori per tutta la giornata a scoprire le bellezze della città in cui alloggia o delle zone circostanti. A questo proposito, le strutture alberghiere possono soddisfare l’esigenza del cliente di vivere delle esperienze. L’hotel potrebbe stringere delle collaborazioni a livello locale per poter vendere al cliente delle esperienze da fare in zona (per esempio escursioni in montagna, immersioni al mare, visite guidate, cooking class, degustazioni). Sarebbe forse un modo più veloce per il turista prenotare queste attività contestualmente alla prenotazione della stanza in hotel. Inoltre, si può pensare a un servizio bar e all’organizzazione di aperitivi. Questo tipo di eventi dovrebbe essere aperto anche agli abitanti del luogo. Questo consente sicuramente una maggiore integrazione della struttura con il territorio che permetterebbe ai clienti stranieri, specialmente quelli più giovani, di socializzare ed entrare in contatto con la cultura del luogo. Consentirebbe anche all’hotel di avere un maggior numero di clientela.

 

Macrotrend: RIPRESA DEL TURISMO

A seguito della conclusione dell’emergenza legata alla pandemia da Covid-19, il turismo vedrà un’importante ripresa. L’ISTAT segnala, ad esempio, un 45% circa in più delle presenze (sia straniere che domestiche) nel bimestre gennaio/febbraio 2023 rispetto allo stesso bimestre del 2022. Questo dato è importante per le strutture alberghiere, perché fa presagire una ripresa totale che probabilmente porterà ad un aumento delle prenotazioni di gruppi di turisti (viaggi organizzati) e anche di singoli e famiglie.

 

Macrotrend: COMUNICAZIONE DIRETTA CON IL CLIENTE

Il cliente vuole essere informato su diversi aspetti della gestione (sostenibilità, ingredienti utilizzati, ecc.) e per fare questo è fondamentale una maggiore comunicazione con il cliente sia attraverso le tecnologie digitali (con l’utilizzo dei social), sia attraverso il tradizionale contatto umano che sembra essere sempre gradito dai clienti. Ad esempio, si può mettere a disposizione del cliente un’informativa sui metodi adottati per essere più sostenibile. Inoltre, in un hotel turistico si potrebbe instaurare una relazione di fiducia con il cliente guidandolo nella scelta delle attività da fare o fornendo consigli utili sui migliori ristoranti e sui migliori mezzi per spostarsi nella zona. Questo aspetto potrebbe essere curato anche attraverso la creazione di una newsletter o di liste broadcast di Whatsapp (uno stesso messaggio viene inviato a tutti i contatti presenti in quella lista). È consigliato anche un investimento in CRM (Costumer Relationship Management), cioè nelle strategie per la gestione delle interazioni dell’azienda con i clienti (sia attuali che potenziali). La gestione delle relazioni con i clienti può essere ottimizzata adottando appositi software di CRM.

 

  • Trends di tecnologia

Macrotrend: DOMOTICA

La domotica risulterà sempre più importante nella gestione degli hotel turistici. Grazie a questi sistemi sarà possibile una maggiore efficienza della struttura e si potrà migliorare l’ambiente che accoglie i clienti. Sarà possibile regolare l’illuminazione e il riscaldamento in ogni stanza in base alla presenza o meno di persone e in base alla temperatura e luce esterna. Questo consente un risparmio energetico e quindi anche di costo. Grazie alla domotica è possibile anche migliorare il servizio di check-in (compilando online i moduli) e rendendo automatizzata/da remoto l’apertura delle porte delle stanze.

Macrotrend: RISPARMIO ENERGETICO “GREEN ECONOMY”

Al giorno d’oggi c’è sempre più attenzione all’impatto ambientale nel processo di trasformazione delle materie prime. Anche nel settore degli hotel turistici è importante investire nella sostenibilità attraverso la sostituzione di tutte le apparecchiature obsolete (come riscaldamento, lavanderia, frigoriferi) con altre innovative e più tecnologiche per un minore impatto ambientale (miglioramento della classe energetica). La domotica, come specificato in precedenza, gioca un ruolo importante sul fronte del risparmio energetico, come anche il ricorso a fonti di energia rinnovabili (valutare l’installazione di pannelli solari, ecc.).

 

Macrotrend: CIBERNETICA ROBOTICA

La scienza ha fatto e continua a fare passi da gigante per ciò che riguarda l’intelligenza artificiale e l’utilizzo dei robot per compiere azioni tipicamente svolte dall’uomo. Negli hotel si potrà assistere a un sempre maggiore utilizzo dei robot per azioni come la sanificazione degli ambienti, le pulizie, il servizio di trasporto dei bagagli, servizio in camera e anche il check-in. I robot diventano infatti sempre più sofisticati e tramite l’impianto di un GPS sono in grado di prendere l’ascensore ed evitare eventuali persone sul loro percorso.

Macrotrend: MAGGIORE UTILIZZO DELLE TECNOLOGIE DIGITALI

Sempre più strutture utilizzano i software gestionali (ERP – Enterprise Resource Planning) per migliorare il controllo di gestione (se l’hotel avesse anche un servizio bar o un servizio di ristorazione, si potrebbe capire quali aree generano più profitto). Un altro esempio di applicazione delle tecnologie digitali e dell’intelligenza artificiale è quello della gestione delle prenotazioni (tramite utilizzo di chatbot, che imitano le conversazioni umane). Questo si rivela utile, appunto, in fase di prenotazione se il cliente dovesse avere bisogno di ulteriori informazioni o di assistenza.

 

  • Concorrenza

Macrotrend: CONCORRENZA E OPPORTUNITÀ CON PIATTAFORME COME AIRBNB

Le piattaforme come Airbnb (piattaforma per la ricerca di case vacanze e appartamenti) hanno inizialmente rappresentato una concorrenza per gli hotel turistici. Con queste piattaforme le famiglie che desiderano passare molti giorni in vacanza possono trovare altre soluzioni rispetto a un tradizionale hotel, ma comunque di qualità. Molte di queste strutture, infatti, sono all’avanguardia sia in termini di tecnologie che di comfort offerto. Inoltre, le famiglie o le coppie potrebbero preferire queste strutture alternative all’hotel per avere una maggiore tranquillità (meno persone intorno a loro). È importante per i tradizionali hotel turistici assicurare al cliente il maggior comfort possibile adottando delle soluzioni che potrebbero essere, ad esempio, avere sale separate per la colazione dei gruppi organizzati e delle famiglie/coppie (per assicurare maggiore tranquillità e relax). Ma c’è anche la possibilità, per gli hotel, di promuovere le loro stanze sulla piattaforma e quindi questo porterebbe invece ad un’opportunità per gli alberghi turistici.

Un’ulteriore opportunità per gli hotel turistici è la collaborazione con i ristoranti. È fondamentale assicurare una soluzione per la cena ai clienti: chi sceglie l’hotel non vuole andare ogni sera in cerca di un buon ristorante. È quindi importante, in particolare qualora non si avesse la possibilità di avere un ristorante interno all’hotel, attivare convenzioni con uno o più ristoranti nella zona.

 

 

Potrebbero interessarti anche...